28 marzo 2012

Cake pops: cagnolini, pulcini e mucchine.

Ciao a tutti! Eccomi qui di nuovo con altri cake pops... ma prima di mostrarveli approfitto di questo post per parlarvi di un'alternativa al cioccolato tradizionale per la copertura. In effetti chiunque abbia provato, per un qualsiasi motivo, a sciogliere a bagnomaria il cioccolato in barretta e a farlo poi solidificare si sarà accorto che si rischia di andare incontro a diversi problemini. Innanzitutto il cioccolato richiederebbe di essere temperato, un'operazione un pò laboriosa, che richiede l'utilizzo del termometro per cioccolato; poi in molti casi con la solidificazione si creano delle antiestetiche striature bianche, dovute alla scarsa percentuale di burro di cacao. Infine, io ho notato un'altro problema: a volte mi è capitato che il cioccolato di copertura di alcuni cake pops non si solidificasse perfettamente, ma rimanesse un pò morbido. Ultimo ostacolo... il cioccolato è un pò complicato da colorare: potete fondere del cioccolato bianco e versarci dentro anche un intero tubetto di colorante, ma non otterrete mai un buon risultato, oltre a rischiare di rovinare il cioccolato stesso. L'unico modo consiste nell'utilizzare dei coloranti liposolubili, che sinceramente costano un'occhio della testa!
Ma esiste un'alternativa a tutto questo... e viene dall'America (bisogna ammettere che questi americani sono assolutamente ingegnosi in fatto di dolcini). Si chiamano candy melts, e per farvela breve sono come delle gocce di cioccolato giganti (1,5 cm di diametro più o meno). Si tratta di un cioccolato appositamente creato per essere sciolto e solidifica alla perfezione!!! Ne esistono praticamente di tutti i colori ed hanno vari gusti: la maggior parte ha lo stesso identico sapore del cioccolato bianco, ma ne esistono al burro di noccioline, al cioccolato alla menta ecc... addirittura il loro sapore può essere modificato per mezzo di apposite essenze.

Questi sono i candy melts al cioccolato al latte. In Italia si trovano, senza troppa difficoltà, quelli della Wilton... bisogna solo saper cercare :) : in internet si possono acquistare da molti siti che vendono materiali ed accessori per la decorazione delle torte, "dal vivo" si trovano nei negozi (sempre di materiali per la decorazione delle torte) ben forniti.
Io personalmente ne sono entusiasta... e qui veniamo all'argomento principale del post: li ho acquistati per fare dei cake pops un pò speciali, per il primo compleanno del mio nipotino Francesco. Dal momento che l'idea era quella di creare degli animaletti, mi serviva del cioccolato colorato... quindi ho deciso di provare.
Ma arriviamo al procedimento pratico: per ottenere le palline ho fatto tutto quello che vi ho gia spiegato nel primo post, poi ho sciolto i candy melts a bagno maria (si possono sciogliere anche nel microonde) ed ho ricoperto tutti i cake pops.
E questi sono tutti i cake pops (alla fine erano 85!) che sono lì belli belli ad asciugarsi sul loro blocco di polistirolo. Dovendo trasformare le palline in cagnolini, pulcini e mucchine, in precedenza avevo preparato con la pasta di zucchero orecchie e collari per i cagnolini, e poi ali e becchi per i pulcini.
Questi sono i cagnolini. ci sono quelli bianchi e quelli marroni. Ho applicato le orecchie, il collare e il naso (che è una caramella tipo smarties tagliata a metà) con un pò di candy melts sciolti e con l'aiuto di uno stuzzicadenti. Gli occhi e la bocca sono disegnati con il pennarello alimentare.
Questi sono i pulcini (ma sulla sinistra vedete anche le mucchine). Anche qui ho applicato sempre nello stesso modo le ali, il becco e le zampette, che sono dei fiorellini di zucchero. Gli occhi sono disegnati con il pennarello alimentare.
E questo è un particolare della mucchina. Le orecchie sono gocce di cioccolato, il naso è una caramella uguale a quella del naso dei cagnolini, ma intera, e su cui ho disegnato le narici. Gli occhi, la bocca e le macchie sono disegnate con il pennarello alimentare.
Per finire li ho confezionati uno per uno con i sacchetti alimentari chiusi con un filo di lana.
Ecco... questi sono loro tutti belli confezionati, pronti per andare alla festa :)! Per Francesco ho fatto anche una torta, che spero di postare presto!
Spero di avervi dato tanti utili suggerimenti :)
Dolcini a tutti!

9 commenti:

  1. Gnam... Golosissimi e meravigliosi...=D mi piace troppo essere la testimone oculare e l'assaggiatrice ufficiale di tutte queste prelibatezze...=D

    RispondiElimina
  2. ciao sono bellissimi come per email ti dicevo ho fatto cake pops con torta buitoni forse è un po burrosa èperchè ti lascia le mani unte comunque l ho lasciata riposare 1 giorno ho giunto nutella piu volte ho messo in frigo 2 ore ho formato palline ho fatto riposare ho sciolto cioccolato ho immerso palline ma si sono rotte è comunque il cioccoltao pur essendo stato molto a bagnomaria non è che risultasse tanto sciolto n.b. ho usato cioccolato per copertura ma risultata pessimo è la 3 volta aiutami ti prego hai tu una ricetta grazie mille è bravissima sono stupendi i tuoi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Allora forse la torta che hai usato non era proprio adatta, a breve posterò qui sul blog la ricetta della mia torta al cioccolato, quella che ho sempre usato per i cake pops. Dopo aver aggiunto la Nutella all'impasto non devi mettere il tutto in frigo, altrimenti l'impasto tenderà a sgretolarsi: devi fare subito le palline e poi metterle in frigo. Prima di formare la pallina, lavora per bene l'impasto tra le mani, questo aiuterà la pallina a rimanere compatta. Dopo il riposo in frigo, aspetta almeno 3 o 4 minuti prima di infilzare le palline con lo stecco, e soprattutto non spingerlo troppo in fondo. Cerca di usare gli stecchi più fini che riesci a trovare. Per quanto riguarda il cioccolato, non riesco a capire per quale motivo ti possa creare così tanti problemi, forse è colpa delle alte temperature dell'estate, o forse tieni il fuoco troppo alto. Prova ad usare il cioccolato fondente, che è più adatto ad essere sciolto e poi solidifica meglio.

      Elimina
  3. Ciao :) complimenti, i tuoi cake pops sn stupendi!!, vorrei essere brava cm te ^^ volevo chiederti:ma è vero ke i candy melts hanno un saporaccio? ? Me ne hanno parlato malissimo..invece a me sembrano ksi belli e soprattutto utili!! Bacioni :) -fra-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :)! Grazie mille per i complimenti, in realtà c'è ancora molto da migliorare ;)! I candy melts non hanno un saporaccio, sanno di cioccolato bianco. Anche io prima di provarli ero molto dubbiosa, avevo paura che fossero troppo dolci, invece sono rimasta piacevolmente sorpresa. E poi sono molto meglio del cioccolato, perchè asciugano perfettamente e sono già colorati!

      Elimina
  4. Ciao!!! Complimenti per i tuoi fantastici cake pops....sono deliziosi e molto curati nel dettaglio....ho provato anche io a realizzarli..comprando i candy melts...ma il risultato della copertura è stato pessimo. Ho sciolto i candy melts bianchi a bagnomaria ( ho portato ad ebollizione l'acqua della pentola grande...poi ho inserito un altro pentolino con i candy melts)...non si sono sciolti abbastanza..il composto è rimasto molto cremoso tanto da risultare difficoltosa la copertura....aiuto!!!!!! GRAZIE!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Irene, grazie mille per i complimenti :)! La procedura che hai seguito tu è corretta, purtroppo anche io ultimamente sto avendo tanti problemi con i candy melts! Sinceramente pensavo fosse colpa dei colori scuri, visto che quelli chiari non li uso da un pò. Tra l'altro come hai visto tu stessa, quando ho utilizzato il giallo e il bianco non ho avuto problemi. Non so se è cambiata la qualità, o se sia colpa del lungo viaggio che fanno per arrivare in Italia e del metodo di conservazione nei negozi. Non so se hai visto i cake pops a forma di note musicali, in quel caso io sono riuscita a migliorare un pò la consistenza con il burro. Prossimamente proverò ad acquistare il Crisco, che è un grasso vegetale che consiglia anche Bakerella quando i candy melts sono troppo densi. Intanto se vuoi prova ad aggiungere un pò di burro dopo aver sciolto i candy melts, fino a quando non diventeranno più liquidi.

      Elimina
  5. Ciao io nn sono riuscita a sciogliere i candy melts. ..mi sai dare qualche suggerimento? Jo dovuto buttare via tutto! !!!

    RispondiElimina

Se vorrai lasciare un piccolo segno del tuo passaggio su questo blog, un commento, un'annotazione o un consiglio mi renderanno felice :)

Se vuoi lasciare un commento, e possiedi un account su una delle piattaforme elencate nel menu a tendina, selezionala; in caso contrario scegli "anonimo" e firma il tuo commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...